English Español Français

“The Garden of Peace” è un’associazione senza fini di lucro che si propone realizzare iniziative di solidarietà sociale, promuovendo uno stretto rapporto tra pace e sviluppo in tutti i suoi ambiti: ambiente, lavoro, recupero della storia, della memoria delle civiltà mediterranee e delle nuove relazioni multiculturali e multirazziali tra i popoli, come testimonianza di pace e tolleranza tra gli stessi.

News

STATISTICHE

I dati vengono ampliati e aggiornati quotidianamente

International Organizations

News

Un giardino di olivi da tutto il mondo

Inviaci il tuo messaggio di pace

Ambasciatore

L’olivo sinonimo di pace e fratellanza tra gli uomini. Un filo d’oro che “parla” di tolleranza, generosità, carità e altruismo.

Opportunità

L’olivo esprime conciliazione; una meravigliosa riappacificazione tra gli uomini con il fine di conoscersi e riconoscersi.

Sviluppo

Da piccoli e medi progetti per lo sviluppo del luogo, a riunioni e seminari su tematiche prioritarie per il territorio.

L’OLIVO CI PARLA

Olivo donato all’uomo da Atena davanti al tempio di Poseidone ad Atene

Il Progetto

L’Ulivo, Simbolo Universale di Pace

 

Nel cuore della nostra associazione non profit, si alimenta l’ambizione di elevare l’ulivo come simbolo universale di pace. Il Giardino della Pace s’impegna attivamente nella creazione e promozione di incantevoli giardini di ulivi attraverso il Mediterraneo e oltre. Ogni giardino è caratterizzato da 21 varietà di ulivi, rappresentanti, per rilevanza territoriale e bibliografica, 21 nazioni diverse, quindi considerate varietà autoctone, e aspirano a simboleggiare l’unità e la collaborazione tra i popoli.

La radice di questo progetto si trova a Paciano, un pittoresco borgo medievale italiano, avvolto da ulivi, il cui nome si ispira a Giano Bifronte, la divinità della Pace. Il nostro obiettivo primario è di trasformare gli spazi in autentiche oasi di serenità e riconciliazione, fondendo insieme misticismo, storia, natura e armonia.

 

— Scopri di più sul Progetto — LEGGI L’ARTICOLO INTERO

L’Importanza di Avere un Giardino della Pace

 

Promuovendo la Pace e l’Inclusione

 

L’associazione The Garden of Peace propaga un potente messaggio di tolleranza, cooperazione e comprensione reciproca attraverso i suoi giardini di ulivi. Questi spazi verdi invitano individui di diverse culture e origini a riunirsi, condividere esperienze e costruire legami che trascendono le barriere delle differenze. L’iniziativa sottolinea l’importanza di preservare la biodiversità e valorizzare la diversità come risorsa di arricchimento. I giardini di ulivi offrono un’opportunità tangibile per abbracciare la diversità, contrastare l’intolleranza e la violenza, costruendo un ambiente sociale solidale e inclusivo. Con la presenza di ulivi provenienti da 21 paesi, questi giardini si configurano come un testimone vivente della possibilità di cooperazione e armonia tra le culture.

 

Scopri di più sull’importanza di un Giardino della Pace — LEGGI L’ARTICOLO INTERO

L’Importanza di Avere un Giardino della Pace

 

Promuovendo la Pace e l’Inclusione

 

L’associazione The Garden of Peace propaga un potente messaggio di tolleranza, cooperazione e comprensione reciproca attraverso i suoi giardini di ulivi. Questi spazi verdi invitano individui di diverse culture e origini a riunirsi, condividere esperienze e costruire legami che trascendono le barriere delle differenze. L’iniziativa sottolinea l’importanza di preservare la biodiversità e valorizzare la diversità come risorsa di arricchimento. I giardini di ulivi offrono un’opportunità tangibile per abbracciare la diversità, contrastare l’intolleranza e la violenza, costruendo un ambiente sociale solidale e inclusivo. Con la presenza di ulivi provenienti da 21 paesi, questi giardini si configurano come un testimone vivente della possibilità di cooperazione e armonia tra le culture.

 

Scopri di più sull’importanza di un Giardino della Pace — LEGGI L’ARTICOLO INTERO

Progettare un Giardino della Pace

 

Possibilità e Limiti per un Utilizzo Responsabile

 

Il Giardino della Pace è un progetto aperto, personalizzabile dagli attori coinvolti, nel rispetto delle condizioni stabilite dall’accordo che l’associazione The Garden of Peace sigla con il depositario. L’uso del giardino è regolamentato per garantire la sua integrità, proibendo l’uso per scopi propagandistici, commerciali o politici. L’associazione assicura l’armonia del giardino con il territorio: la sua realizzazione richiede una pianificazione accurata e il coinvolgimento attivo della comunità.

Le 21 varietà di ulivo che compongono il giardino provengono dal Banco Mondiale del Germoplasma dell’Olivo di Cordova, Spagna. Il giardino offre molteplici possibilità d’uso, generando pace attraverso una passeggiata tra gli ulivi provenienti da 21 nazioni mediterranee e oltre. Il Giardino della Pace è anche uno spazio polifunzionale per eventi culturali che rafforzano la sua identità e coinvolgono l’intera comunità.

La partecipazione attiva di giovani e anziani nei giardini di ulivi amplia ulteriormente il concetto di serenità e riconciliazione. Questi giardini non sono solo luoghi di incontro interculturale, ma anche spazi in cui viene preservata e trasmessa la tradizione radicata nell’olivicoltura. I giovani hanno l’opportunità di apprendere dalle conoscenze trasmesse dagli anziani, interazione intergenerazionale che promuove il rispetto per la storia e la saggezza ancestrale, rafforzando i legami comunitari ed arricchendo l’identità culturale delle persone coinvolte.

 

— Scopri di più su come Progettare un Giardino della Pace — LEGGI L’ARTICOLO INTERO